Come cucinare il pesce persico? Provate con le polpettine per l’aperitivo!

polpette pesce persico

E’ ormai divenuta una consuetudine e una moda, quella dell’aperitivo dove il protagonista è il cibo nelle sue forme più minimal e creative.

Nato a Torino, da qualche tempo si è diffuso in tutto lo stivale dettando tendenza nei locali e ristoranti, dove cuochi e chef sfoderano creatività e gusto nell’abbinamento di piccole prelibatezze da mangiare in orario pre cena.

E sono tante le persone che decidono di ideare serate aperitivo in casa, per condividere con gli amici un bicchiere di vino dopo una giornata di lavoro accompagnandolo con antipasti o primi piatti freddi.

Se siamo andati in pescheria e abbiamo comprato del gustoso pesce persico, ma non sappiamo come cucinarlo perché non provare delle deliziose polpettine al forno?

Oggi, quindi, vedremo una ricetta che ha lo spirito dell’aperitivo e il profumo del mare preparando delle piccole polpettine di pesce persico che possono essere gustate insieme ad altri antipasti di pesce o semplicemente da sole.

Polpettine di pesce persico

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di filetto di pesce persico
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • 1 uovo
  • 150 g di pane raffermo
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • latte q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • insalata (condita con olio, aceto e sale)

Preparazione:

  1. Scottate in acqua salata i filetti di pesce persico per una decina di minuti, sminuzzatelo e fatelo raffreddare.
  2. Mettetelo in una ciotola con il pane bagnato nel latte e strizzato, l’uovo, il formaggio, il prezzemolo tritato, un pizzico di pepe e regolate di sale.
  3. Con le mani inumidite formate delle polpettine, adagiatele in una teglia rivestita con carta forno, irrorate con un filo d’olio e passate in forno a 200° per 15 minuti circa.
  4. Intanto pulite e lavate l’insalata, conditela con l’olio, l’aceto e un pizzico di sale e disponetela in un piatto da portata. Adagiate sopra le polpettine e servite!
Go Top