Penne al salmone rivisitate

penne salmone

Quando pensiamo alla pasta con il salmone nella nostra mente probabilmente si forma immediatamente un’immagine precisa: mezze penne al salmone e vodka. Questo primo piatto è forse uno dei più conosciuti e facili da preparare se si ha a disposizione l’ingrediente principale, appunto il salmone.

Pur non essendo un prodotto ittico tipico italiano, data la facile reperibilità nei supermercati nelle versioni affumicate e non, questo pesce ha trovato posto nelle tavole italiane unito alla tradizione della nostra terra rappresentata dalla pasta.

Tante sono le possibili ricette da preparare con il salmone confezionato, dalle tartine per gli antipasti freddi ai sughi più o meno elaborati che si trasformano in piatti unici.

Ci sono diverse tecniche di abbinamento per il salmone, và un po’ a gusti personali e a tempo a disposizione per cucinare, solitamente lo si abbina ad altri tipi di pesce o alle verdure.

Ed è proprio così che oggi prepareremo 3 varianti della classica (e diciamolo anche un po’ superata) pasta al salmone, introducendo delle piccole varianti senza perdere in semplicità e facilità di preparazione.

Vediamo la prima ricetta!

Spaghetti integrali con salmone e spinaci

Ingredienti:

  • 400 gr. di spaghetti integrali
  • 1 trancio di salmone (se preferite potete usare quello confezionato)
  • 150 gr. di seppioline
  • 500 gr. di spinaci freschi
  • 1 scalogno
  • 2 spicchi d’aglio
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

  1. Pulite le seppioline e, dopo averle ben sciacquate, tagliatele a striscioline e tagliate il trancio di salmone a pezzetti.
  2. In una capiente padella preparate un soffritto con lo scalogno, 1 spicchio d’aglio e un filo d’olio al quale andrete ad unire le seppioline. Fatele rosolare, copritele e cuocetele per 2-3 minuti.
  3. A questo punto unite il salmone, rosolatelo velocemente, dopodiché bagnate con il vino bianco e fate andare il tutto ancora per circa 5 minuti, dopo aver salato e pepato a piacere. Durante la cottura mescolate ogni tanto, poi spegnete il fuoco e tenete da parte.
  4. Nel frattempo, preparate gli spinaci: puliteli tagliando il picciolo all’estremità e buttando via le eventuali foglie rovinate. Dopo averli sciacquati con cura metteteli a rosolare in una padella insieme ad un filo d’olio e 1 spicchio d’aglio. Fateli cuocere, a fuoco lento e con il coperchio, per 5 minuti circa.
  5. Cuocete quindi gli spaghetti in abbondante acqua salata: scolateli al dente e ultimate la cottura nella padella del pesce, aggiungendo anche gli spinaci.
  6. Mescolate bene per far amalgamare e saltate velocemente il tutto e servite gli spaghetti ben caldi.

Farfalle con salmone, zucchine e pomodorini al basilico

Ingredienti:

  • 300 gr di salmone affumicato
  • 320 gr. di farfalle
  • 2 zucchine
  • 1 scalogno
  • 150 gr. di pomodorini
  • Basilico fresco
  • Olio extra vergine di oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Mettete l’acqua per la pasta a scaldare e quando bolle buttate la pasta.
  2. Prendete il salmone affumicato e togliete la pelle, tagliatelo a pezzetti e mettetelo in una ciotola.
  3. Lavate e tagliate le zucchine prima a meta, eliminando la parte centrale poi la restante parte alla julienne.
  4. Sbucciate lo scalogno e tritarlo finemente.
  5. Riscaldate l’olio in una padella e fate soffriggere lo scalogno.
  6. Aggiungete il salmone già tagliato, fatelo rosolare e versate il vino bianco. Fatelo evaporare e girate il sugo con un cucchiaio di legno.
  7. Aggiungete quindi nel tegame le zucchine e i pomodorini tagliati in 4 parti, salate e pepate.
  8. Versate poi 2 mestoli di acqua di cottura della pasta e fate cuocere il tutto a fiamma vivace.
  9. Scolate la pasta al dente e versatela nel tegame con il sugo saltandola per un minuto.
  10. Aggiungete una manciata di basilico fresco e un filo d’olio

Fusilli al salmone e ricotta

Ingredienti:

  • 400 gr. di fusilli
  • 100 gr. di salmone affumicato
  • 200 gr. di ricotta fresca
  • il succo di 1/2 limone
  • 2 cucchiaini di aneto tritato
  • Sale q.b.

Preparazione:

  1. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.
  2. Nel frattempo, sminuzzate il salmone in una ciotolina e irroratelo con il succo di limone.
  3. Aggiungete anche l’aneto e mescolate bene.
  4. Versate la ricotta in una ciotola capiente e lavoratela bene con una forchetta.
  5. Pochi minuti prima di scolare la pasta, aggiungete 1-2 mestoli di acqua della pasta alla ricotta e amalgamate bene in modo da formare una crema vellutata.
  6. Scolate la pasta, versatela nella ciotola con la ricotta e aggiungete anche il salmone.
  7. Amalgamate velocemente il tutto e servite con un’altra spolverata di aneto
Go Top